Articles

Emanuele Casamassima palaeographer and book historian


Abstract


This paper aims to present a brief overview on Emanuele Casamassima and his research on palaeography and the history of the book. The following topics are discussed:

- cataloguing manuscripts according to different models (analytical, short, shared descriptions)

- restoration of manuscript and printed books

- palaeographic doctrines from the late Middle Ages to the Renaissance

- importance of sixteenth-century Italian writing masters for the study of the history of handwriting

- aspects of the history of the handwriting in the late Middle Ages (the writing of Petrarch and Boccaccio; the humanistic graphic reform)

- palaeography as a study of graphic structures, with a focus on the cursive tradition, especially during the Roman age (1st-4th centuries) and in the Middle Ages (10th-13th centuries).


Keywords


Emanuele Casamassima; Paleography; Cataloging of manuscripts; Restoration of manuscripts and printed books; Paleographic doctrines of the Renaissance; Writing masters.

Full Text:

TESTO (Italiano)


DOI: http://dx.doi.org/10.4403/jlis.it-12702

References


VI Centenario. 1975. VI Centenario della morte di Giovanni Boccaccio. Mostra di manoscritti, documenti e edizioni. I. Manoscritti e documenti : Firenze, Biblioteca Medicea Laurenziana, 22 maggio-31 agosto 1975. 1975. Certaldo: a cura del Comitato promotore, 1975.

Barberi, Francesco, 1984. Schede di un bibliotecario, 1933-1975. Roma: Associazione italiana biblioteche.

Bartoletti, Guglielmo, e Ilaria Pescini. 1993. I manoscritti della Biblioteca comunale di Poppi (secoli XII-XVI): un esperimento di catalogazione diretto da Emanuele Casamassima. Firenze - Milano: Giunta Regionale Toscana - Editrice Bibliografica.

Caroti, Stefano, e Stefano Zamponi. 1974. Lo scrittoio di Bartolomeo Fonzio umanista fiorentino. Con una Nota di Emanuele Casamassima. Milano: Il Polifilo.

Casamassima, Emanuele. 1957. «Nota sul restauro delle legature». Notizie AIB. Bollettino trimestrale dell’Associazione Italiana Biblioteche 3 (1/2): 13–21.

———. 1960. «Litterae gothicae. Note per la storia della riforma grafica umanistica». La Bibliofilia 62: 109–43.

———. 1961. «[Recensione a]. Die mittelalterlichen Handschriften der Universitätsbibliothek Basel. Beschreibendes Verzeichnis. Abteilung B: Theologische Pergament-handschriften, a c. di Gustav Mayer e Max Burckhardt. Basel, 1960». La Bibliofilia 63: 290–94.

———. 1962a. «Ludovico degli Arrighi detto Vicentino copista dell’Itinerario del Varthema (Cod. Landau Finaly 9, Biblioteca nazionale di Firenze)». La Bibliofilia 64: 117–62.

———. 1962b. «Nota sul restauro delle legature». Bollettino dell’Istituto di Patologia del libro “Alfonso Gallo” 21: 67–77.

———. 1962c. «Note sui manoscritti di Bartolo nelle biblioteche tedesche». Zeitschrift der Savigny-Stiftung für Rechtsgeschichte. Romanistische Abteilung 79: 169–238.

———. 1962d. «[Recensione a]. Codices latini Medii Aevi Bibliothecae Universitatis Budapestinensis, a c. di Ladislaus Mezey e Agnes Bolgár. Budapest 1961». La Bibliofilia 64: 88–90.

———. 1963a. «I disegni di caratteri di Ludovico degli Arrighi Vicentino (Notizie 1510-1527)». Gutenberg-Jahrbuch 38: 24–36.

———. 1963b. «Note sul metodo della descrizione dei codici». Rassegna degli Archivi di Stato 23: 181–205.

———. 1964a. «Lettere antiche. Note per la storia della riforma grafica umanistica». Gutenberg-Jahrbuch 39: 13–26.

———. 1964b. «Per una storia delle dottrine paleografiche dall’Umanesimo a Jean Mabillon». Studi Medievali s. 3 (5): 525–78.

———. 1965a. «Note e osservazioni su alcuni copisti dei codici corviniani». Ungheria d’oggi 5: 74–85.

———. 1965b. «Ancora su Ludovico degli Arrighi Vicentino (Notizie 1510-1527). Risultati di una recognitio». Gutenberg-Jahrbuch 40: 35–42.

———. 1965c. «L’edizione folignate della Commedia (1472)». Bollettino della Deputazione di storia patria per l’Umbria 62: 214–25.

———. 1965d. «Note sull’edizione folignate della Divina Commedia (1472)». In Riproduzione in facsimile dell’esemplare Corsiniano della prima edizione della Divina Commedia, a c. di Roberto Peliti, [p. 1-22]. Roma: Stabilimento tipografico Julia.

———. 1966a. Trattati di scrittura del Cinquecento italiano. Milano: Il Polifilo.

———. 1966b. «Nota». In Giovambaptista Verini. Luminario. Facsimile dell'esemplare Palatino della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze. Firenze: L.S. Olschki [p. 1-7].

———. 1971. Codices operum Bartoli a Saxoferrato recensiti. I. Iter germanicum. Firenze: L.S. Olschki.

———. 1972a. La prima edizione della Divina Commedia, Foligno 1472. Milano: Il Polifilo.

———. 1972b. «Sul codice Conv. Soppr. J. I. 30 = San Marco (due pareri del secolo scorso e una perizia odierna)». In Psicoanalisi e strutturalismo di fronte a Dante. Dalla lettura profetica medievale agli odierni strumenti critici. Atti dei mesi danteschi 1969-1971. III. Incontro con altre opere, 328-329. Firenze: L.S. Olschki.

———. 1973. «Un autografo petrarchesco: la seconda epistola al pontefice Urbano V (Senili, IX 1) nel Codice Riccardiano 972». In Miscellanea in memoria di Giorgio Cencetti, 235–55. Torino: Bottega d’Erasmo.

———. 1974. «Literulae latinae: Nota paleografica». In Caroti e Zamponi, 1974, Lo scrittoio di Bartolomeo Fonzio umanista fiorentino, IX–XXXIII. Milano: Il Polifilo.

———. 1976. «[Presentazione]». In Renati Piattoli in memoriam. Bibliografia degli scritti e opera postuma. Miscellanea diplomatica (IV), 3–9. Prato: Cassa di Risparmi e Depositi.

———. 1974-1976. «Ricordo di Renato Piattoli, Capannori 1906-Scandicci 1974». Miscellanea Storica della Valdelsa 80–82 : 354–55.

———. 1977. «[Intervento]». In Aspetti della conservazione: atti del corso di formazione del personale del restauro, a c. della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze, pp. 3-7. Firenze: Biblioteca Nazionale Centrale.

———. 1978. «Dentro lo scrittoio del Boccaccio. I codici della tradizione». Il Ponte 34: 730–39.

———. 1979. Il Canzoniere provenzale Estense: riprodotto per il centenario della nascita di Giulio Bertoni; con introduzione di D’Arco Silvio Avalle e Emanuele Casamassima. STEM.

———. 1981. «Le contraddizioni del restauro». In Oltre il testo: unità e strutture nella conservazione e nel restauro dei libri e dei documenti, a c. di Rosaria Campioni, 17–28. Bologna: Istituto per i beni artistici, culturali, naturali della Regione Emilia-Romagna.

———. 1985. «Scrittura documentaria, dei «notarii», e scrittura libraria nei secoli X-XIII. Note paleografiche». In Il Notariato nella civiltà toscana: atti di un convegno (maggio 1981), 61–122. Roma: Consiglio Nazionale del Notariato.

———. 1986. «L’autografo Riccardiano della seconda lettera del Petrarca a Urbano V (Senile, IX 1)». Quaderni Petrarcheschi 3: 5–175.

———. 1988. Tradizione corsiva e tradizione libraria nella scrittura latina del Medioevo. Roma: Gela.

———. 1990. «[Intervento a Tavola rotonda]». In Giuseppe Mazzatinti (1855-1906) tra storia e filologia: atti del Convegno di studi, Gubbio 9-10 dicembre 1987, a c. di Patrizia Castelli, Enrico Menestò, e Giancarlo Pellegrini, 212–20. Firenze: La Nuova Italia [ristampa invariata 1991, Spoleto: CISAM].

Casamassima, Emanuele, e Luigi Crocetti. 1981. «Valorizzazione e conservazione dei beni librari con particolare riguardo ai fondi manoscritti». In Università e tutela dei beni culturali: il contributo degli studi medievali e umanistici. Atti del Convegno promosso dalla Facoltà di Magistero in Arezzo dell’Università di Siena, Arezzo-Siena, 21-23 gennaio 1977, a c. di I Deug-Su ed Enrico Menestò, premessa di Claudio Leonardi, 283–302. Firenze: La Nuova Italia.

Casamassima, Emanuele, Mario D'Angelo et al. a c. di. 1978. Mostra di codici umanistici di biblioteche friulane. Firenze: Biblioteca Medicea Laurenziana.

Casamassima, Emanuele, e Cristina Guasti. 1992. «La Biblioteca Malatestiana: le scritture e i copisti». Premessa di Piero Lucchi. Scrittura e Civiltà 16: 229–64.

Casamassima, Emanuele, e Ruth Rubinstein. 1993. Antiquarian Drawings from Dosio’s Roman Workshop: Biblioteca Nazionale Centrale Di Firenze, N.A. 1159. Firenze - Milano: Giunta Regionale Toscana - Editrice Bibliografica.

Casamassima, Emanuele, e Giancarlo Savino. 1995. «Sozomeno da Pistoia. Un irregolare della renovatio grafica umanistica». Medioevo e Rinascimento 9: 187–95.

Casamassima, Emanuele, e Elena Staraz. 1977. «Varianti e cambio grafico nella scrittura dei papiri latini: note paleografiche». Scrittura e Civiltà 1: 9–110.

Casamassima, Emanuele, e Alberto Tinto. 1967. «Per un censimento dei tipi delle cinquecentine italiane». In Studi bibliografici. Atti del Convegno dedicato alla storia del libro italiano nel V centenario dell’introduzione dell’arte tipografica in Italia. Bolzano, 7-8 ottobre 1965, 133–45. L. S. Olschki.

Casarsa, Laura, Anna Cavagna, Mario D'Angelo et al. a c. di. 1988. La Guarneriana: i tesori di un’antica biblioteca. Comune di S. Daniele del Friuli.

Casarsa, Laura, Mario D’Angelo, e Cesare Scalon. 1991. La libreria di Guarnerio D’Artegna. Udine: Casamassima.

Crocetti, Luigi. 2008. «Casamassima e Firenze: dal Soggettario all’alluvione». In Il nomos della biblioteca: Emanuele Casamassima e trent’anni dopo, di Roberto Cardini e Piero Innocenti, 13–19. Firenze: Polistampa.

De Robertis, Teresa. 1991. «Insegnamento e ricerca nell’opera di Emanuele Casamassima». Medioevo e Rinascimento 5: 181–92.

———. 1993. «Cronaca del catalogo». In I manoscritti della Biblioteca comunale di Poppi (secoli XII-XVI): un esperimento di catalogazione diretto da Emanuele Casamassima, a c. di Guglielmo Bartoletti e Ilaria Pescini, IX–XIII. Firenze - Milano: Giunta Regionale Toscana - Editrice Bibliografica.

De Robertis, Teresa, e Rosanna Miriello. 1997. I manoscritti datati della Biblioteca Riccardiana di Firenze: I. Mss. 1-1000. Firenze: SISMEL Edizioni del Galluzzo.

De Robertis, Teresa, Carla Maria Monti, Marco Petoletti et al. a c. di. 2013. Boccaccio, autore e copista. [Catalogo della mostra] Firenze, Biblioteca Medicea Laurenziana, 11 ottobre 2013-11 gennaio 2014. Firenze: Mandragora.

Gavioli, Maurizio. 1980-1981. «Condizioni e possibilità dell’atto grafico con particolare riguardo al cosiddetto angolo di scrittura». Tesi di laurea in Paleografia. Relatore Emanuele Casamassima, Università degli Studi di Firenze, Anno Accademico 1980-1981.

Giovè Marchioli, Nicoletta, e Marco Palma. 2019. «Livio nel Quattrocento fra manoscritti e stampa: strutture materiali e grafiche». In A primordio urbis: un itinerario per gli studi liviani, a c. di Gianluigi Baldo e Luca Beltramini, 355–88. Turnhout: Brepols Publishers.

Indagine. 1983. «Indagine codicologica e archeologica sui manoscritti malatestiani di Cesena. Incontro di studio: Cesena, 22-23 gennaio 1983» Informazioni: Opinioni, notizie, libri, ricerche 6/nr. 5: 1-18.

Lucchi, Piero. 2008. «Casamassima e la Malatestiana: appunti per una testimonianza». In Il nomos della biblioteca: Emanuele Casamassima e trent’anni dopo, a c. di Roberto Cardini e Piero Innocenti, 21–33. Firenze: Polistampa.

Monaci, Ernesto. 1906. Esempj di scrittura latina dal sec. 1. dell’era moderna al 18. Roma: Domenico Anderson.

Mosiici, Luciana. 1995. «Ricordo di Emanuele Casamassima». In La Società dantesca italiana, 1888-1988. Convegno internazionale, Firenze, 24-26 novembre 1988, a c. di Rudy Abardo, 445–52. Milano - Napoli: R. Ricciardi Editore.

Nicolaj, Giovanna. 2009. «Questioni terminologiche e questioni di metodo». In In uno volumine: studi in onore di Cesare Scalon, a c. di Laura Pani, 451–71. Udine: Forum (versione ampliata del testo apparso in francese nel 2007 “Questions terminologiques et questions de méthode : autour de Giorgio Cencetti, Emanuele Casamassima et Albert Derolez.” Bibliothèque de l’École des Chartes 165: 9-28).

Pagliaroli, Stefano. 2016. «An extraordinary new Arrighi manuscript: Varthema’s Itinerario in the Staatsbibliothek, Berlin». The Book Collector 65: 237–42.

Pescini, Ilaria. 1989. «Bibliografia degli scritti di Emanuele Casamassima». Medioevo e Rinascimento 3: XIII–XXV.

———. 1991. «Bibliografia degli scritti di Emanuele Casamassima. Addendum». Medioevo e Rinascimento 5: IX–XI.

Petrucci, Armando. 1963-1964. «Nuove osservazioni sulle origini della b minuscola nella scrittura romana». Bullettino dell'Archivio Paleografico Italiano s. 3 (2–3): 55–72.

———. 1991. «Storia della scrittura come storia di strutture: originalità e tradizione nell’opera di Emanuele Casamassima paleografo». Medioevo e Rinascimento 5: 105–18.

Pratesi, Alessandro. 1988. «Uno sguardo al passato per affacciarsi al futuro». In Un secolo di paleografia e diplomatica (1887-1986). Per il centenario dell’Istituto di paleografia dell’Università di Roma, a c. di Armando Petrucci e Alessandro Pratesi, XIII–XXIII. Roma: Gela.

Ricciardi, Paola. 2008. «Conservazione del patrimonio librario toscano». In Il nomos della biblioteca: Emanuele Casamassima e trent’anni dopo, a c. di di Roberto Cardini e Piero Innocenti, 213–22. Firenze: Polistampa.

Righetti, Loretta, e Daniela Savoia a c. di. 2006. Il dono di Malatesta Novello: atti del convegno, Cesena, 21-23 marzo 2003. Cesena: Società editrice «Il Ponte Vecchio».

Stagi, Tiziana. 2013. Una battaglia della cultura: Emanuele Casamassima e le biblioteche. Roma: Associazione italiana biblioteche.

———. 2014. «Per il popolo e non per la massa. Il Dizionario Enciclopedico Italiano e le discipline del libro». Nuovi annali della Scuola speciale per archivisti e bibliotecari 28: 151–70.

———. 2016. I libri di Emanuele Casamassima: catalogo della mostra per il centenario della nascita. Firenze: Regione Toscana, Consiglio Regionale.

Supino Martini, Paola. 1988. «La paleografia latina in Italia da Giorgio Cencetti ai giorni nostri». In Un secolo di paleografia e diplomatica (1887-1986). Per il centenario dell’Istituto di paleografia dell’Università di Roma, a c. di Armando Petrucci e Alessandro Pratesi, 37–80. Roma: Gela.

Zamponi, Stefano. 1992. «Per la catalogazione dei manoscritti datati in Italia». Gazette du livre médiéval 20: 8–15.


Article Metrics

Metrics Loading ...

Metrics powered by PLOS ALM

Refbacks

  • There are currently no refbacks.


Copyright (c) 2021 Stefano Zamponi

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

JLIS.it is a journal of UNIFI-SAGAS published by EUM - edizioni università di macerata